facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

PIEDINO promozione novembre

 

Casa Monticelli: I dubbi dell’allenatore Cristian Settembri

Lunedì, 05 Ottobre 2020 20:06 Scritto da  Letto 510 volte
  Clicca per ascolare il testo Casa Monticelli: I dubbi dell’allenatore Cristian Settembri In attesa inizio Campionato di Promozione. In casa Monticelli di certo non si può parlare che regni tranquillità assoluta. Non perché ci sia incomprensione nell’ambito societario ma la PANDEMIA che sta condizionando, non poco, la preparazione della squadra al campionato. Nostro interlocutore l’allenatore Cristian Settembri che ci ha illustrato quali sono i problemi che avrebbe voluto che non ci fossero per il bene di tutti e in particolare della squadra. Libertà di parola, Ecco cosa ci ha detto. “ Abbiamo disputato quattro partite amichevoli. A prescindere dal risultato. Devo affermare che mi ritengo abbastanza soddisfatto per come i ragazzi, le hanno giocate. Ci sono progressi. Niente più gambe legnose. Spero che quando prima recuperino la forma campionato per un avvio sprint. Le preoccupazioni invece arrivano da situazioni contingenti. Non si sa con esattezza quando inizia il Campionato di Promozione, anche se, è già stata fissata la data del 25 ottobre prossimo e la Pandemia. Il non sapere quando inizia il campionato condiziona non poco la preparazione. Il Coronavirus è lo spauracchio che temo di più: il contagio per le conseguenze che possono derivare in seno alla squadra. Insomma non mi sento del tutto tranquillo. Mi ha chiesto se ci sono ulteriori novità dal calcio mercato. Siamo al completo con l’arrivo dell’attaccante ArmandoMarozzi. Mi sento appagato per i nuovi arrivati. Presidente FrancescoCastelli e Direttore sportivo PieroSpinelli sono stati felici nelle scelte. Ora spero solo che i giocatori, grazie alla loro notorietà e bravura li sciorinino in campo se vogliamo disputare un campionato che ci vede agli onori della cronaca “. Con questi presupposti i supporter biancoazzurri sperano che Mr. Settembri e i suoi ragazzi non li deludano anche perché Monticelli, con i suoi trascorsi calcistici, merita di figurare nel calcio che conta. (Giuseppe Capasso)
Casa Monticelli: I dubbi dell’allenatore Cristian Settembri

 

In attesa inizio Campionato di Promozione.

In casa Monticelli di certo non si può parlare che regni tranquillità assoluta. Non perché ci sia incomprensione nell’ambito societario ma la PANDEMIA che sta condizionando, non poco, la preparazione della squadra al campionato. Nostro interlocutore l’allenatore Cristian Settembri che ci ha illustrato quali sono i problemi che avrebbe voluto che non ci fossero per il bene di tutti e in particolare della squadra. Libertà di parola, Ecco cosa ci ha detto.

Abbiamo disputato quattro partite amichevoli. A prescindere dal risultato. Devo affermare che mi ritengo abbastanza soddisfatto per come i ragazzi, le hanno giocate. Ci sono progressi. Niente più gambe legnose. Spero che quando prima recuperino la forma campionato per un avvio sprint.

Le preoccupazioni invece arrivano da situazioni contingenti. Non si sa con esattezza quando inizia il Campionato di Promozione, anche se, è già stata fissata la data del 25 ottobre prossimo e la Pandemia. Il non sapere quando inizia il campionato condiziona non poco la preparazione. Il Coronavirus è lo spauracchio che temo di più: il contagio per le conseguenze che possono derivare in seno alla squadra. Insomma non mi sento del tutto tranquillo.

Mi ha chiesto se ci sono ulteriori novità dal calcio mercato. Siamo al completo con l’arrivo dell’attaccante ArmandoMarozzi. Mi sento appagato per i nuovi arrivati. Presidente FrancescoCastelli e Direttore sportivo PieroSpinelli sono stati felici nelle scelte. Ora spero solo che i giocatori, grazie alla loro notorietà e bravura li sciorinino in campo se vogliamo disputare un campionato che ci vede agli onori della cronaca “.

Con questi presupposti i supporter biancoazzurri sperano che Mr. Settembri e i suoi ragazzi non li deludano anche perché Monticelli, con i suoi trascorsi calcistici, merita di figurare nel calcio che conta.

(Giuseppe Capasso)


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

UFFICIALE: Marche in zona gialla

UFFICIALE: Marche in zona gialla
Ufficiale: le Marche tornano zona gialla. Lo ha comunicato poco fa il Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, con un post sul…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo