facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

PIEDINO promozione novembre

 

Tolentino: derby a porte chiuse. Romagnoli: "I dilettanti rischiano il collasso"

Giovedì, 01 Ottobre 2020 18:16 Scritto da  Letto 732 volte
  Clicca per ascolare il testo Tolentino: derby a porte chiuse. Romagnoli: "I dilettanti rischiano il collasso" E sicuramente uno dei derby marchigiani più attesi del girone F di Serie D quello fra Tolentino e Recanatese, che il calendario mette di fronte alla seconda di campionato. Curiosità proprio contro la Recantese il Tolentino disputò la sua ultima partita ufficiale casalinga prima del lungo lokdown causa Covid. Al Della Vittorie, però, grande assente della sfida sarà il pubblico, visto che è stata confermata la dipsuta del confronto a porte chiuse.. Ci tenevamo davvero molto a giocare davanti ai nostri tifosi - dichiara il presidente del Tolentino Marco Romagnoli - Purtroppo, però, nonostante gli sforzi non siamo riusciti nellintento di aprire i cancelli del nostro stadio ad un numero sia pure esiguo di tifosi e mancherà quello che da sempre è il 23° uomo in campo, il pubblico. Si dichiara preoccupato anche per il futuro il massimo dirigente del sodalizio cremisi. Ancora cè molta incertezza sullapertura degli stadi ai tifosi - riflette con rammarico - Se la Serie A può andare avanti fino alla fine anche senza pubblico grazie ai diritti televisi, ritengo che il calcio dilettantistico sia a rischio collasso. E, quindi, un momento di enorme preoccupazione sia per la situazione sanitaria sia per quella economica e cè anche un pizzico di pessimismo per questa piccola parte della realtà italiana che è il calcio dilettantistico
Tolentino: derby a porte chiuse. Romagnoli: "I dilettanti rischiano il collasso"

 

E' sicuramente uno dei derby marchigiani più attesi del girone F di Serie D quello fra Tolentino e Recanatese, che il calendario mette di fronte alla seconda di campionato. Curiosità proprio contro la Recantese il Tolentino disputò la sua ultima partita ufficiale casalinga prima del lungo lokdown causa Covid. Al Della Vittorie, però, grande assente della sfida sarà il pubblico, visto che è stata confermata la dipsuta del confronto a porte chiuse..

"Ci tenevamo davvero molto a giocare davanti ai nostri tifosi - dichiara il presidente del Tolentino Marco Romagnoli - Purtroppo, però, nonostante gli sforzi non siamo riusciti nell'intento di aprire i cancelli del nostro stadio ad un numero sia pure esiguo di tifosi e mancherà quello che da sempre è il 23° uomo in campo, il pubblico".

Si dichiara preoccupato anche per il futuro il massimo dirigente del sodalizio cremisi.

"Ancora c'è molta incertezza sull'apertura degli stadi ai tifosi - riflette con rammarico - Se la Serie A può andare avanti fino alla fine anche senza pubblico grazie ai diritti televisi, ritengo che il calcio dilettantistico sia a rischio collasso. E', quindi, un momento di enorme preoccupazione sia per la situazione sanitaria sia per quella economica e c'è anche un pizzico di pessimismo per questa piccola parte della realtà italiana che è il calcio dilettantistico"


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Ricostruzione, Camerino accelera

Ricostruzione, Camerino accelera
Presentata oggi l’ultima versione del Programma straordinario per la ricostruzione di Camerino, redatta negli ultimi mesi dall’amministrazione comunale. Si è tenuta infatti…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo