facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

PIEDINO promozione novembre

 

Urbis Salvia in prima linea contro il Coronavirus. Associazioni unite nella raccolta fondi

Giovedì, 09 Aprile 2020 15:23 Scritto da  Letto 735 volte
  Clicca per ascolare il testo Urbis Salvia in prima linea contro il Coronavirus. Associazioni unite nella raccolta fondi La società sportiva Urbis Salvia e le associazioni di Urbisaglia in prima linea nellemergenza Coronavirus. In questi giorni il club arancioblu è stato il capofila di una raccolta fondi che ha fruttato una bella iniziativa a favore della comunità: con la somma raggiunta sono state acquistate 500 mascherine, consegnate a tutti i commercianti attualmente aperti, e ben 100 camici, donati alla casa di riposo - residenza protetta “Buccolini Giannelli”. Non potendo più vivere emozioni sul campo da calcio, il grande cuore della famiglia arancioblu si è rivolto verso chi ora, in prima persona, si sta mettendo a disposizione del proprio territorio e delle persone più fragili. Il tutto grazie alla collaborazione di tante altre associazioni del paese: Comitato della Maestà, ProLoco, Socialmente, Motoclub dellUrbe, Avulss, Avis, Unitalsi, Reduci e Combattenti, Amici della musica, oltre a due singoli cittadini. Un pensiero è rivolto anche alla Protezione Civile di Urbisaglia, per il tempo dedicato alla consegna delle mascherine e dei camici e per il prezioso servizio svolto in questo difficile periodo.Nel momento del bisogno lUrbis Salvia risponde presente, e per continuare la missione contro il Coronavirus decide di rendere pubblico lIBAN in cui ogni cittadino o azienda può versare il proprio contributo per la raccolta fondi: IT53E0311169220 000000000522, intestato ad “Urbis Salvia A.S.D.” e con causale “raccolta fondi emergenza Covid-19”. La società sportiva, oltre che ringraziare in anticipo tutti coloro che vorranno partecipare a questa iniziativa, rilascerà una ricevuta a testimonianza della massima trasparenza di questo gesto.  
Urbis Salvia in prima linea contro il Coronavirus. Associazioni unite nella raccolta fondi

 

La società sportiva Urbis Salvia e le associazioni di Urbisaglia in prima linea nell'emergenza Coronavirus. In questi giorni il club arancioblu è stato il capofila di una raccolta fondi che ha fruttato una bella iniziativa a favore della comunità: con la somma raggiunta sono state acquistate 500 mascherine, consegnate a tutti i commercianti attualmente aperti, e ben 100 camici, donati alla casa di riposo - residenza protetta “Buccolini Giannelli”.
Non potendo più vivere emozioni sul campo da calcio, il grande cuore della famiglia arancioblu si è rivolto verso chi ora, in prima persona, si sta mettendo a disposizione del proprio territorio e delle persone più fragili. Il tutto grazie alla collaborazione di tante altre associazioni del paese: Comitato della Maestà, ProLoco, Socialmente, Motoclub dell'Urbe, Avulss, Avis, Unitalsi, Reduci e Combattenti, Amici della musica, oltre a due singoli cittadini. Un pensiero è rivolto anche alla Protezione Civile di Urbisaglia, per il tempo dedicato alla consegna delle mascherine e dei camici e per il prezioso servizio svolto in questo difficile periodo.
Nel momento del bisogno l'Urbis Salvia risponde presente, e per continuare la missione contro il Coronavirus decide di rendere pubblico l'IBAN in cui ogni cittadino o azienda può versare il proprio contributo per la raccolta fondi: IT53E0311169220 000000000522, intestato ad “Urbis Salvia A.S.D.” e con causale “raccolta fondi emergenza Covid-19”. La società sportiva, oltre che ringraziare in anticipo tutti coloro che vorranno partecipare a questa iniziativa, rilascerà una ricevuta a testimonianza della massima trasparenza di questo gesto.

 

Tombolini


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Presidi Covid a Camerino, Sborgia: "Perché?", Acquaroli: "Decisioni tecniche, non politiche"

Presidi Covid a Camerino, Sborgia:
Una decisione dolorosa, ma necessaria. Questo il sunto dell’incontro che il governatore delle Marche Francesco Acquaroli ha avuto al Lanciano Forum con…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo