facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

 

Caldarola torna in Prima Categoria con tanti giovani

Sabato, 01 Agosto 2020 08:07 Scritto da  Letto 794 volte
  Clicca per ascolare il testo Caldarola torna in Prima Categoria con tanti giovani Caldarola ritrova il girone C di Prima Categoria grazie all’accordo tra il Muccia del presidente Luigi Formaggi e la Giovanile Nicolò Ceselli, guidata da Simone Castellani. La squadra, dopo la ratifica da parte del Comitato Figc Marche del cambio di denominazione e sede sociale, prende il nome di Caldarola G.N.C. e teatro delle sfide tornerà ad essere il comunale caldarolese. Una stretta di mano tra i due presidenti (ritratti insieme nella foto) a suggellare la nascita del sodalizio che vedrà anche la presenza in seno al consiglio direttivo di alcuni dirigenti del Muccia. “Già da tempo ci stavamo muovendo in tal senso – dichiara Simone Castellani – dal momento che abbiamo un settore giovanile che sta crescendo e aspettavamo l’occasione propizia per dare la possibilità ai nostri ragazzi di poter crescere in una Prima Categoria. Per questo stringere l’accordo con il Muccia è stato quasi naturale. Come società abbiamo già partecipato la scorsa stagione al campionato di Terza Categoria giocando a Camporotondo e, quindi, è un po’ la chiusura del cerchio perché in questo modo i nostri giovani avranno due possibili sbocchi per poter crescere”. “Una scelta per il futuro dei giovani – fa eco Luigi Formaggi – Il Muccia stava attraversando un momento decisamente difficile e grazie a questo accordo siamo riusciti a conservare la matricola societaria e a dare vita ad un progetto interessanti per i giovani. Inoltre, una volta sistemato il nostro campo sportivo con i lavori che dovrebbero iniziare a breve, ci sarà anche la possibilità di disputare a Muccia alcune partite del campionato juniores e, perché no, magari qualche gara del campionato di prima Categoria”.   Maggiori approfondimenti sullaccordo nei numeri de LAppennino camerte in edicola questa settimana e in uscita la prossima
Caldarola torna in Prima Categoria con tanti giovani

 

Caldarola ritrova il girone C di Prima Categoria grazie all’accordo tra il Muccia del presidente Luigi Formaggi e la Giovanile Nicolò Ceselli, guidata da Simone Castellani. La squadra, dopo la ratifica da parte del Comitato Figc Marche del cambio di denominazione e sede sociale, prende il nome di Caldarola G.N.C. e teatro delle sfide tornerà ad essere il comunale caldarolese. Una stretta di mano tra i due presidenti (ritratti insieme nella foto) a suggellare la nascita del sodalizio che vedrà anche la presenza in seno al consiglio direttivo di alcuni dirigenti del Muccia.

“Già da tempo ci stavamo muovendo in tal senso – dichiara Simone Castellani – dal momento che abbiamo un settore giovanile che sta crescendo e aspettavamo l’occasione propizia per dare la possibilità ai nostri ragazzi di poter crescere in una Prima Categoria. Per questo stringere l’accordo con il Muccia è stato quasi naturale. Come società abbiamo già partecipato la scorsa stagione al campionato di Terza Categoria giocando a Camporotondo e, quindi, è un po’ la chiusura del cerchio perché in questo modo i nostri giovani avranno due possibili sbocchi per poter crescere”.

“Una scelta per il futuro dei giovani – fa eco Luigi Formaggi – Il Muccia stava attraversando un momento decisamente difficile e grazie a questo accordo siamo riusciti a conservare la matricola societaria e a dare vita ad un progetto interessanti per i giovani. Inoltre, una volta sistemato il nostro campo sportivo con i lavori che dovrebbero iniziare a breve, ci sarà anche la possibilità di disputare a Muccia alcune partite del campionato juniores e, perché no, magari qualche gara del campionato di prima Categoria”.

 

Maggiori approfondimenti sull'accordo nei numeri de L'Appennino camerte in edicola questa settimana e in uscita la prossima


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Belforte, inaugura il restauro della Madonna delle Tempeste

Belforte, inaugura il restauro della Madonna delle Tempeste
E’ prevista questo sabato 15 agosto, in concomitanza con la festa dell’Assunta, la solenne inaugurazione della cappella della Madonna delle tempeste nella…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo