Seguici facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP

 

Il Matelica suona la "settima" e avvicina la capolista Notaresco

Domenica, 12 Gennaio 2020 16:24 Scritto da  Letto 605 volte
  Clicca per ascolare il testo Il Matelica suona la "settima" e avvicina la capolista Notaresco Un campionato che fino a qualche settimana fa sembrava chiuso improvvisamente si riapre. Nella seconda giornata di ritorno del girone F di Serie D il Matelica, che nel derby contro il Montegiorgio ottiene la settima vittoria consecutiva dellera Colavitto, accorcia sulla capolista San Nicolò Notaresco, sconfitta a domicilio dal Campobasso. Ora per i biancorossi del presidente Canil i punti da recuperare sulla vetta sono scesi a 6 e con ancora 15 giornate da giocare tutto a questo punto è ancora possibile. Rallenta, invece, la Recanatese che viene battuta ad Agnone con i molisani che avvicinano sensibilmente la zona play off. In coda resta alla Jesina, battuta al Carotti dal Vastogirardi, lo scomodo ruolo di fanalino di coda del girone, con il Cattolica San Marino che, pareggiando contro il Porto S. Elpidio, compie un piccolo passo sulla via della salvezza. Detto del pari interno del Tolentino contro il Fiuggi, con i cremisi che ancora non riescono a rendere del tutto tranquilla la propria classifica, buona la prima di mister Campedelli sulla panchina della Sangiustese, che espugna Avezzano e avvicina sensibilmente il gruppo che precede.
Il Matelica suona la "settima" e avvicina la capolista Notaresco

 

Un campionato che fino a qualche settimana fa sembrava chiuso improvvisamente si riapre. Nella seconda giornata di ritorno del girone F di Serie D il Matelica, che nel derby contro il Montegiorgio ottiene la settima vittoria consecutiva dell'era Colavitto, accorcia sulla capolista San Nicolò Notaresco, sconfitta a domicilio dal Campobasso. Ora per i biancorossi del presidente Canil i punti da recuperare sulla vetta sono scesi a 6 e con ancora 15 giornate da giocare tutto a questo punto è ancora possibile. Rallenta, invece, la Recanatese che viene battuta ad Agnone con i molisani che avvicinano sensibilmente la zona play off. In coda resta alla Jesina, battuta al Carotti dal Vastogirardi, lo scomodo ruolo di fanalino di coda del girone, con il Cattolica San Marino che, pareggiando contro il Porto S. Elpidio, compie un piccolo passo sulla via della salvezza. Detto del pari interno del Tolentino contro il Fiuggi, con i cremisi che ancora non riescono a rendere del tutto tranquilla la propria classifica, buona la prima di mister Campedelli sulla panchina della Sangiustese, che espugna Avezzano e avvicina sensibilmente il gruppo che precede.


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

Nuova APP trib stadio RID 320

 

RINNOVA ENTRO 31 GENNAIO 330X220

 

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

“Rigenerato il comando di polizia locale”

“Rigenerato il comando di polizia locale”
Celebrato San Sebastiano, il patrono della polizia locale. Il comandante di Macerata, Doria illustra i dati del 2019: “E’ stato un anno che ha…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo