facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

PIEDINO promozione novembre

 

In attesa dei gironi tutte le ipotesi sui campionati

Mercoledì, 23 Settembre 2020 16:32 Scritto da  Letto 1292 volte
  Clicca per ascolare il testo In attesa dei gironi tutte le ipotesi sui campionati Con lorecchio teso nella stanza dei bottoni. Così si possono immaginare dirigenti, tecnici, allenatori e tifosi delle squadre marchigiane che, dalla Promozione alla Seconda categoria, attendono le decisioni dei vertici del Comitato Figc riuniti per decidere data di inizio, format e modalità di svolgimento dei campionati. Il via ufficiale ai tornei dovrebbe essere dato domenica 25 ottobre, con i consueti anticipi del sabato, così da permettere a tutti una migliore organizzazione della stagione nel pieno rispetto delle misure previste per il Coronavirus. Confermato, nonostante le molte discussioni e polemiche, anche il format dei campionati, con la Promozione divisa in 3 gironi da 12 squadre, la Prima Categoria in 5 e la Seconda categoria in 10 gironi ciascuno con un organico di 13 formazioni partecipanti. Tutto ciò dovrebbe  trovare conferma nel Comunicato Ufficiale, atteso per le prossime ore, nel quale il presidente Paolo Cellini, nel suo tradizionale messaggio di inizio campionato, invita tutti al massimo senso di responsabilità in una stagione che molti aspetti si presenta unica nel suo genere. Attesa anche per conoscere i meccanismi di promozione e retrocessione, con il dubbio che riguarda leventuale disputa di play off e play out. Al riguardo la decisione del Comitato Figc Marche dovrebbe essere nel senso che, fermo restando la promozione alla categoria superiore delle vincenti i rispettivi gironi e la retrocessione diretta dellultima squadra classificata, i play out sarebbero previsti per tutti i campionati. Così in Promozione e Prima Categoria, dove sarebbero previste 3 retrocessioni, gli spareggi riguarderebbero le squadre che si piazzano dal quartultimo al penultimo posto, mentre in Seconda Categoria, dove le retrocessioni sarebbero 2, penultima e terzultima classificata sarebbero interessate agli spareggi. Discorso diverso per i play off che non troverebbero spazio nei 3 gironi di Promozione dove soltanto le prime classificate avrebbero laccesso diretto allEccellenza per la prossima stagione. Per quanto riguarda invece le formazioni seconde classificate sarebbe previsto un mini torneo a 3 per determinare la classifica in vista delleventuale integrazione di organici che potrebbe rendersi necessaria sulla base della retrocessione di squadre marchigiane dal campionato di Serie D. Sullo sfondo, comunque, anche lidea di riportare il massimo campionato regionale al roster di 16 squadre, con conseguenti ripercussioni sui ripescaggi. Ancora poche ore, dunque, e le ipotesi suddette potrebbero trovare conferma ufficiale.  
In attesa dei gironi tutte le ipotesi sui campionati

 

Con l'orecchio teso nella stanza dei bottoni. Così si possono immaginare dirigenti, tecnici, allenatori e tifosi delle squadre marchigiane che, dalla Promozione alla Seconda categoria, attendono le decisioni dei vertici del Comitato Figc riuniti per decidere data di inizio, format e modalità di svolgimento dei campionati.

Il via ufficiale ai tornei dovrebbe essere dato domenica 25 ottobre, con i consueti anticipi del sabato, così da permettere a tutti una migliore organizzazione della stagione nel pieno rispetto delle misure previste per il Coronavirus.

Confermato, nonostante le molte discussioni e polemiche, anche il format dei campionati, con la Promozione divisa in 3 gironi da 12 squadre, la Prima Categoria in 5 e la Seconda categoria in 10 gironi ciascuno con un organico di 13 formazioni partecipanti.

Tutto ciò dovrebbe  trovare conferma nel Comunicato Ufficiale, atteso per le prossime ore, nel quale il presidente Paolo Cellini, nel suo tradizionale messaggio di inizio campionato, invita tutti al massimo senso di responsabilità in una stagione che molti aspetti si presenta unica nel suo genere.

Attesa anche per conoscere i meccanismi di promozione e retrocessione, con il dubbio che riguarda l'eventuale disputa di play off e play out. Al riguardo la decisione del Comitato Figc Marche dovrebbe essere nel senso che, fermo restando la promozione alla categoria superiore delle vincenti i rispettivi gironi e la retrocessione diretta dell'ultima squadra classificata, i play out sarebbero previsti per tutti i campionati. Così in Promozione e Prima Categoria, dove sarebbero previste 3 retrocessioni, gli spareggi riguarderebbero le squadre che si piazzano dal quart'ultimo al penultimo posto, mentre in Seconda Categoria, dove le retrocessioni sarebbero 2, penultima e terz'ultima classificata sarebbero interessate agli spareggi.

Discorso diverso per i play off che non troverebbero spazio nei 3 gironi di Promozione dove soltanto le prime classificate avrebbero l'accesso diretto all'Eccellenza per la prossima stagione. Per quanto riguarda invece le formazioni seconde classificate sarebbe previsto un mini torneo a 3 per determinare la classifica in vista dell'eventuale integrazione di organici che potrebbe rendersi necessaria sulla base della retrocessione di squadre marchigiane dal campionato di Serie D. Sullo sfondo, comunque, anche l'idea di riportare il massimo campionato regionale al roster di 16 squadre, con conseguenti ripercussioni sui ripescaggi.

Ancora poche ore, dunque, e le ipotesi suddette potrebbero trovare conferma ufficiale.

 


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Ricostruzione, Camerino accelera

Ricostruzione, Camerino accelera
Presentata oggi l’ultima versione del Programma straordinario per la ricostruzione di Camerino, redatta negli ultimi mesi dall’amministrazione comunale. Si è tenuta infatti…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo