facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

 

Sangiustese, una sconfitta che complica il cammino verso la salvezza

Domenica, 01 Marzo 2020 18:29 Scritto da  Letto 655 volte
  Clicca per ascolare il testo Sangiustese, una sconfitta che complica il cammino verso la salvezza È del Montegiorgio il derby tra colori rossoblù. Una partita decisa dal rigore trasformato da Mariani poco prima della mezzora che in pratica ha liquidato una Sangiustese alla quale non è bastata una buona dose di generosità per riprendere la partita, pur con una discreta spinta nella ripresa. Con questa vittoria il Montegiorgio è ormai vicino alla metà, mentre per la Sangiustese la settimana sconfitta di fila, ad oggi, la estrometterebbe anche dai playout. Voci dallo spogliatoio della SangiusteseCi prova Fabio Roscioli a dare una spiegazione all’ennesima sconfitta dei suoi. <<Abbiamo giocato contro una squadra che si è chiusa – sono le sue parole -, noi abbiamo cercato di gestire la palla con quello che il campo qui permette. È mancato l’ultimo spunto. Però bisogna fare i complimenti ai ragazzi, anche se quando perdi è sempre difficile farli, però ci abbiamo provato, è mancato l’ultimo guizzo, ma la manovra rispetto alle altre partite della mia gestione è stata migliore. Il calcio è semplice: o aspetti l’avversario e riparti, oppure cerchi di fare la partita prendendo dei rischi. Noi nel primo tempo abbiamo preso un rigore sul quale non voglio dire nulla, e con due nostri errori in costruzione hanno preso due pericoli. Noi nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni con De Cerchio, con Romano, nel secondo tempo quella con Zannini, un paio di punizioni. Qualcosa è stato fatto. Però questa ormai è andata, l’analizzeremo e da martedì inizieremo a pensare al Chieti>>. Sullo stato d’animo dei suoi Roscioli aggiunge: <<Sul morale ci sarebbe tanto da parlare, ma voglio dire che questa squadra è stata costruita in un modo, ricambiata in un altro modo e ricostruita in un altro. Il morale quindi non è basso perché i nuovi oggi hanno dato il loro contributo e stanno iniziando ad integrarsi. Ovvio che perdere tutte queste partite da fastidio e siamo noi a dover tirar su il morale. Per me questa squadra può dare ancora tanto>>.Voci dallo spogliatoio del MontegiorgioSoddisfazione misurata nelle parole di Gabriele Baldassarri: <<L’abbiamo controllata bene – afferma -, però dall’altra parte abbiamo trovato una squadra vogliosa che voleva fare risultato a tutti i costi. Nel primo tempo abbiamo avuto 3-4 occasioni per segnare e per raddoppiare: non ci siamo riusciti e questo ha condizionato poi il secondo tempo dove l’importanza del risultato ha fatto si che ci schiacciavamo un po troppo e non siamo sempre stati capaci di risalire. Però alla fine abbiamo retto bene e non abbiamo corso grandi pericoli>>. Un po in affanno nel finale: <<Mercorelli ha fatto una bella parata su Zannini, ma a parte questo, ci stava che loro spingessero, perché era una partita molto importante, come per noi era delicata. L’ha decisa un episodio, come domenica scorsa con il Campobasso dove noi non meritavamo di perdere, ma oggi ci è andata meglio>>.Giuseppe Moreschini
Sangiustese, una sconfitta che complica il cammino verso la salvezza

 

È del Montegiorgio il derby tra colori rossoblù. Una partita decisa dal rigore trasformato da Mariani poco prima della mezzora che in pratica ha liquidato una Sangiustese alla quale non è bastata una buona dose di generosità per riprendere la partita, pur con una discreta spinta nella ripresa. Con questa vittoria il Montegiorgio è ormai vicino alla metà, mentre per la Sangiustese la settimana sconfitta di fila, ad oggi, la estrometterebbe anche dai playout. 
Voci dallo spogliatoio della Sangiustese
Ci prova Fabio Roscioli a dare una spiegazione all’ennesima sconfitta dei suoi. <<Abbiamo giocato contro una squadra che si è chiusa – sono le sue parole -, noi abbiamo cercato di gestire la palla con quello che il campo qui permette. È mancato l’ultimo spunto. Però bisogna fare i complimenti ai ragazzi, anche se quando perdi è sempre difficile farli, però ci abbiamo provato, è mancato l’ultimo guizzo, ma la manovra rispetto alle altre partite della mia gestione è stata migliore. Il calcio è semplice: o aspetti l’avversario e riparti, oppure cerchi di fare la partita prendendo dei rischi. Noi nel primo tempo abbiamo preso un rigore sul quale non voglio dire nulla, e con due nostri errori in costruzione hanno preso due pericoli. Noi nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni con De Cerchio, con Romano, nel secondo tempo quella con Zannini, un paio di punizioni. Qualcosa è stato fatto. Però questa ormai è andata, l’analizzeremo e da martedì inizieremo a pensare al Chieti>>. Sullo stato d’animo dei suoi Roscioli aggiunge: <<Sul morale ci sarebbe tanto da parlare, ma voglio dire che questa squadra è stata costruita in un modo, ricambiata in un altro modo e ricostruita in un altro. Il morale quindi non è basso perché i nuovi oggi hanno dato il loro contributo e stanno iniziando ad integrarsi. Ovvio che perdere tutte queste partite da fastidio e siamo noi a dover tirar su il morale. Per me questa squadra può dare ancora tanto>>.
Voci dallo spogliatoio del Montegiorgio
Soddisfazione misurata nelle parole di Gabriele Baldassarri: <<L’abbiamo controllata bene – afferma -, però dall’altra parte abbiamo trovato una squadra vogliosa che voleva fare risultato a tutti i costi. Nel primo tempo abbiamo avuto 3-4 occasioni per segnare e per raddoppiare: non ci siamo riusciti e questo ha condizionato poi il secondo tempo dove l’importanza del risultato ha fatto si che ci schiacciavamo un po' troppo e non siamo sempre stati capaci di risalire. Però alla fine abbiamo retto bene e non abbiamo corso grandi pericoli>>. Un po' in affanno nel finale: <<Mercorelli ha fatto una bella parata su Zannini, ma a parte questo, ci stava che loro spingessero, perché era una partita molto importante, come per noi era delicata. L’ha decisa un episodio, come domenica scorsa con il Campobasso dove noi non meritavamo di perdere, ma oggi ci è andata meglio>>.
Giuseppe Moreschini


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Legnini su pacchetto sisma: “Continuerò ad impegnarmi per i passi decisivi”

Legnini su pacchetto sisma: “Continuerò ad impegnarmi per i passi decisivi”
Sulla preoccupazione e la rabbia dei sindaci e dei cittadini in merito al pacchetto sisma 'snobbato' dal Governo interviene il Commissario Giovanni…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo