Seguici facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP

 

L'Anconitana sfida il Gallo capolista di Eccellenza

Sabato, 30 Novembre 2019 19:45 Scritto da  Letto 373 volte
  Clicca per ascolare il testo L'Anconitana sfida il Gallo capolista di Eccellenza Si giocherà allo Spadoni di Montecchio la partita più importante della giornata. È il confronto tra l’Atletico Gallo primo in classifica, e l’Anconitana che è quinta ma è destinata a risalire presto la classifica. Queste almeno sono le intenzioni della società dorica. Con i due allenatori abbiamo cercato di giocarla in anticipo. Qui Gallo di PetrianoIl tecnico della capolista sa che va incontro ad una giornata difficile. <<Già solo a pronunciare il nome di Ancona fa paura – ammette -. Poi vengono dalla bellissima vittoria col Fossombrone che ha dato loro una grandissima fiducia. Con il cambio di allenatore anche i giocatori vorranno dimostrare ancora di più il loro valore. Sinceramente temiamo questa partita. La stiamo preparando nel migliore dei modi, speriamo di far bene>>. Sulla squadra prima in classifica l’allenatore non è sorpreso: <<Questo è il quarto campionato con l’Atletico Gallo, conosco quindi i valori della mia squadra. Sinceramente non mi meraviglio più di tanto: stiamo facendo bene, siamo contenti. Non sarà facile da qui alla fine andare avanti con questa concentrazione, ma ci proviamo a far bene>>. Sulla partita Omiccioli dice: <<Noi abbiamo fatto sempre più fatica in casa che in trasferta, giochiamo in un campo non nostro e questo mi dispiace tantissimo. Per ragioni che non sto qui a dire siamo costretti ad emigrare nel vicino Montecchio. Una partita che temo, ma temo soprattutto la qualità dei giocatori dell’Anconitana, la loro cattiveria e la voglia di dimostrare. Noi stiamo in un buon momento, stiamo bene, ma non abbiamo Belkaid e questo mi dispiace veramente tanto, perché sono partite che danno gusto a giocarle ai ragazzi. Speriamo di far bella figura>>. Qui AnconaUmberto Marino è arrivato nella dorica da poco più di una settimana ed ha bagnato l’esordio con una squillante vittoria. <<Noi dobbiamo abituarci ad andare su ogni campo per cercare di fare la partita per vincere - sono le sue prime parole -. Questo non significa andare a fare gli spavaldi e i presuntuosi. Occorre fare tutto con la massima concentrazione, cercando di comandare di più in ogni partita>>. Sulla gara d’esordio Marino taglia corto: <<Ormai fa parte del passato – dice -. Noi dobbiamo viaggiare su quella lunghezza d’onda e migliorare tanto. La squadra mi ha dato ottime sensazioni in settimana. Adesso dobbiamo riportare in campo quanto stiamo facendo in questi giorni: i ragazzi sono determinati a far capire ai tifosi che non sono quelli che hanno visto fino ad adesso e penso che ci riusciranno perché vedo che si impegnano molto per far si che questo accada>>. Il mister non vuole affrontare il discorso mercato. <<Adesso al mercato non voglio proprio pensarci, perché io ho il dovere di guardare questi ragazzi e secondo me molti di loro torneranno utili per andare a fare quello per cui siamo stati chiamati. Quindi pensiamo a questi che si sono messi a completa disposizione. Voglio che i ragazzi mi facciamo vedere tutto quello che valgono e sicuramente è molto di più di quello che hanno fatto vedere finora>>. Giuseppe Moreschini
L&#039;Anconitana sfida il Gallo capolista di Eccellenza

 

Si giocherà allo Spadoni di Montecchio la partita più importante della giornata. È il confronto tra l’Atletico Gallo primo in classifica, e l’Anconitana che è quinta ma è destinata a risalire presto la classifica. Queste almeno sono le intenzioni della società dorica. Con i due allenatori abbiamo cercato di giocarla in anticipo.

Qui Gallo di Petriano
Il tecnico della capolista sa che va incontro ad una giornata difficile. <<Già solo a pronunciare il nome di Ancona fa paura – ammette -. Poi vengono dalla bellissima vittoria col Fossombrone che ha dato loro una grandissima fiducia. Con il cambio di allenatore anche i giocatori vorranno dimostrare ancora di più il loro valore. Sinceramente temiamo questa partita. La stiamo preparando nel migliore dei modi, speriamo di far bene>>. Sulla squadra prima in classifica l’allenatore non è sorpreso: <<Questo è il quarto campionato con l’Atletico Gallo, conosco quindi i valori della mia squadra. Sinceramente non mi meraviglio più di tanto: stiamo facendo bene, siamo contenti. Non sarà facile da qui alla fine andare avanti con questa concentrazione, ma ci proviamo a far bene>>. Sulla partita Omiccioli dice: <<Noi abbiamo fatto sempre più fatica in casa che in trasferta, giochiamo in un campo non nostro e questo mi dispiace tantissimo. Per ragioni che non sto qui a dire siamo costretti ad emigrare nel vicino Montecchio. Una partita che temo, ma temo soprattutto la qualità dei giocatori dell’Anconitana, la loro cattiveria e la voglia di dimostrare. Noi stiamo in un buon momento, stiamo bene, ma non abbiamo Belkaid e questo mi dispiace veramente tanto, perché sono partite che danno gusto a giocarle ai ragazzi. Speriamo di far bella figura>>.

Qui Ancona
Umberto Marino è arrivato nella dorica da poco più di una settimana ed ha bagnato l’esordio con una squillante vittoria. <<Noi dobbiamo abituarci ad andare su ogni campo per cercare di fare la partita per vincere - sono le sue prime parole -. Questo non significa andare a fare gli spavaldi e i presuntuosi. Occorre fare tutto con la massima concentrazione, cercando di comandare di più in ogni partita>>. Sulla gara d’esordio Marino taglia corto: <<Ormai fa parte del passato – dice -. Noi dobbiamo viaggiare su quella lunghezza d’onda e migliorare tanto. La squadra mi ha dato ottime sensazioni in settimana. Adesso dobbiamo riportare in campo quanto stiamo facendo in questi giorni: i ragazzi sono determinati a far capire ai tifosi che non sono quelli che hanno visto fino ad adesso e penso che ci riusciranno perché vedo che si impegnano molto per far si che questo accada>>. Il mister non vuole affrontare il discorso mercato. <<Adesso al mercato non voglio proprio pensarci, perché io ho il dovere di guardare questi ragazzi e secondo me molti di loro torneranno utili per andare a fare quello per cui siamo stati chiamati. Quindi pensiamo a questi che si sono messi a completa disposizione. Voglio che i ragazzi mi facciamo vedere tutto quello che valgono e sicuramente è molto di più di quello che hanno fatto vedere finora>>.
Giuseppe Moreschini


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

 

 

 

Regala un abbonamento 330X220

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Fanelli: Investire sulla videosorveglianza è spesa utile

Fanelli: Investire sulla videosorveglianza è spesa utile
Sulla rapina alla farmacia Cottini, avvenuta nei giorni scorsi a Camerino, interviene l'assessore comunale ai lavori pubblici Marco Fanelli. Il suo è…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo