SEGUICI facebook Logo Instagram you tube 

 

La Recanatese tiene il passo. Buon pari del Matelica In evidenza

Domenica, 06 Ottobre 2019 18:09 Scritto da  Letto 453 volte
  Clicca per ascolare il testo La Recanatese tiene il passo. Buon pari del Matelica Nella sesta giornata del campionato di Serie D ritorna alla vittoria la Recanatese che mantiene la scia del San Nicolò Notaresco, vincitore della partita con il Pineto. Si salva il Matelica che strappa un punto al Campobasso per la prima in panchina di mister Colavitto che commenta: Penso che sia un risultato giusto, abbiamo sofferto lintensità del Campobasso allinizio poi i ragazzi hanno reagito e secondo me hanno legittimano il risultato. Tutte sconfitte le altre marchigiane: il Montegiorgio perde in trasferta a Fiuggi per 3-1, nonostante lottima forma degli uomini di mister Baldassarri Dopo 20 minuti - commenta il tecnico - abbiamo preso due gol che potevamo evitare. Ci è stato espulso un giocatore, ancora devo capire come mai, ma larbitro ha deciso così, lo accettiamo e secondo me abbiamo fatto comunque una buona prestazione nonostante linferiorità numerica. La Vastese strappa la vittoria in rimonta a Jesi per 2-3, lallenatore Manuelli dice: Per 70 minuti è stata la migliore Jesina della stagione. Abbiamo giocato bene, avevamo preparato una partita perfetta. Il primo tempo è stato di altissima intensità e qualità con occasioni importanti, mi dispiace perchè dobbiamo commentare lennesima sconfitta in cui abbiamo concesso poco ad una squadra come la Vastese che ha grandi attaccanti. Credo che la nostra squadra abbia dimostrato di avere gli attributi. Sono convinto che quando avrò la rosa al completo riusciremo a raggiungere lobiettivo salvezza. Sconfitto anche il Tolentino ad Avezzano per 2-0, pensalizzata anche da un rigore che ha fatto discutere: Rigore regalato - dice il tecnico Mosconi - , sembrava che non ci fosse. Gli alibi non esistono, abbiamo sbagliato approccio e alla fine bisogna accettare il verdetto del campo. Per salvarci dobbiamo essere più attenti e lavorare sulla grinta e sullentusiasmo. Dove andiamo perdiamo una partita ma le sconfitte devono essere motivo di crescita. La Sangiustese incassa la sconfitta in casa con lOlympia Agnonese per 3-5 e Porto SantElpidio viene sconfitto ad Agnone dal Vastogirardi, forse la prima squadra che ha messo in difficoltà i ragazzi di mister Eddy Mengo che commenta: Una sconfitta meritata. Direi che nel primo tempo meritavano di più gli avversari. Rivedremo la partita, non so se il risultato è merito loro o nostro. Sapevamo che in questo campo avremmo sofferto. Ora ci lecchiamo le ferite e pensiamo alla partita di domenica.  
La Recanatese tiene il passo. Buon pari del Matelica

 

Nella sesta giornata del campionato di Serie D ritorna alla vittoria la Recanatese che mantiene la scia del San Nicolò Notaresco, vincitore della partita con il Pineto.

Si salva il Matelica che strappa un punto al Campobasso per la prima in panchina di mister Colavitto che commenta: "Penso che sia un risultato giusto, abbiamo sofferto l'intensità del Campobasso all'inizio poi i ragazzi hanno reagito e secondo me hanno legittimano il risultato".

Tutte sconfitte le altre marchigiane: il Montegiorgio perde in trasferta a Fiuggi per 3-1, nonostante l'ottima forma degli uomini di mister Baldassarri "Dopo 20 minuti - commenta il tecnico - abbiamo preso due gol che potevamo evitare. Ci è stato espulso un giocatore, ancora devo capire come mai, ma l'arbitro ha deciso così, lo accettiamo e secondo me abbiamo fatto comunque una buona prestazione nonostante l'inferiorità numerica".

La Vastese strappa la vittoria in rimonta a Jesi per 2-3, l'allenatore Manuelli dice: "Per 70 minuti è stata la migliore Jesina della stagione. Abbiamo giocato bene, avevamo preparato una partita perfetta. Il primo tempo è stato di altissima intensità e qualità con occasioni importanti, mi dispiace perchè dobbiamo commentare l'ennesima sconfitta in cui abbiamo concesso poco ad una squadra come la Vastese che ha grandi attaccanti. Credo che la nostra squadra abbia dimostrato di avere gli attributi. Sono convinto che quando avrò la rosa al completo riusciremo a raggiungere l'obiettivo salvezza".

Sconfitto anche il Tolentino ad Avezzano per 2-0, pensalizzata anche da un rigore che ha fatto discutere: "Rigore regalato - dice il tecnico Mosconi - , sembrava che non ci fosse. Gli alibi non esistono, abbiamo sbagliato approccio e alla fine bisogna accettare il verdetto del campo. Per salvarci dobbiamo essere più attenti e lavorare sulla grinta e sull'entusiasmo. Dove andiamo perdiamo una partita ma le sconfitte devono essere motivo di crescita".

La Sangiustese incassa la sconfitta in casa con l'Olympia Agnonese per 3-5 e Porto Sant'Elpidio viene sconfitto ad Agnone dal Vastogirardi, forse la prima squadra che ha messo in difficoltà i ragazzi di mister Eddy Mengo che commenta: "Una sconfitta meritata. Direi che nel primo tempo meritavano di più gli avversari. Rivedremo la partita, non so se il risultato è merito loro o nostro. Sapevamo che in questo campo avremmo sofferto. Ora ci lecchiamo le ferite e pensiamo alla partita di domenica".

 


ASCOLTA LA DIRETTA2

newtec nuovo

 

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Scuola della Musica dono di ABF. Il consiglio approva

Scuola della Musica dono di ABF. Il consiglio approva
Approvata all'unanimità nella seduta odierma del Consiglio comunale la proposta di delibera che identifica l'area di realizzazione della nuova Scuola della Musica…

 

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo