facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

 

La Fabiani non si ferma, risorgono Fiuminata e Urbis Salvia

Sabato, 05 Ottobre 2019 18:49 Scritto da  Letto 1371 volte
  Clicca per ascolare il testo La Fabiani non si ferma, risorgono Fiuminata e Urbis Salvia Quattro su quattro per la Fabiani Matelica che supera anche lostacolo Pinturetta e veleggia solitaria in vetta alla classifica a punteggio pieno. Getta, però, acqua sul fuoco il tecnico Emanuele Liberti. Sono davvero soddisfatto per come la mia squadra ha approcciato al campionato - le sue parole - Comunque ho già detto ai ragazzi che il primo obiettivo è quello di raggiungere al più presto possibile i punti necessari per la salvezza. Allinseguimento della capolista si lancia la Settempeda di Emanuele Ruggeri che contro il Trodica, in una partita in cui le due squadre hanno dato vita a spettacolo ed emozioni, ha raggiunto il successo proprio sulla linea di arrivo grazie alla rete realizzata da Latini. Prima volta per Fiuminata e Urbis Salvia, che festeggiano il successo rispettivamente a scapito di Cska Amatori Corridonia, cui la squadra del presidente Stella lascia lo scomodo gradino dellultima posizione di classifica, e Cluentina, battuta dalla squadra di Cervelli in pieno recupero con gol di Marco Buresta. Non ha tradito le attese della vigilia il confronto del Livio Luzi tra Camerino e Casette Verdini, che hanno dato vita ad un confronto maschio, combattuto e con i padroni di casa che recriminano per i due calci di rigore concessi agli avversari. Abbiamo fatto unottima gara tenendo bene il campo e difendoci compatti - dichiara mister Paolo Rossi - Non voglio commentare i due rigori subiti, visto che ci sono state già troppe polemiche in mezzo al campo. Noi dobbiamo solo continuare nella via intrapresa attraverso il lavoro e il sacrificio. Dichiarazioni sibilline quelle rilasciate al termine della partita da Matteo Ruffini, tecnico del Casette Verdini, che tornava a Camerino da ex. Un partita che non è calcio - le sue parole - Per il calcio ho fatto molti sacrifici, ma quello che sta succedendo mi impone di prendermi un giorno di riflessione poi deciderò. Se deve essere così forse è meglio restare a casa.
La Fabiani non si ferma, risorgono Fiuminata e Urbis Salvia

 

Quattro su quattro per la Fabiani Matelica che supera anche l'ostacolo Pinturetta e veleggia solitaria in vetta alla classifica a punteggio pieno. Getta, però, acqua sul fuoco il tecnico Emanuele Liberti. "Sono davvero soddisfatto per come la mia squadra ha approcciato al campionato - le sue parole - Comunque ho già detto ai ragazzi che il primo obiettivo è quello di raggiungere al più presto possibile i punti necessari per la salvezza". All'inseguimento della capolista si lancia la Settempeda di Emanuele Ruggeri che contro il Trodica, in una partita in cui le due squadre hanno dato vita a spettacolo ed emozioni, ha raggiunto il successo proprio sulla linea di arrivo grazie alla rete realizzata da Latini.

Prima volta per Fiuminata e Urbis Salvia, che festeggiano il successo rispettivamente a scapito di Cska Amatori Corridonia, cui la squadra del presidente Stella lascia lo scomodo gradino dell'ultima posizione di classifica, e Cluentina, battuta dalla squadra di Cervelli in pieno recupero con gol di Marco Buresta.

Non ha tradito le attese della vigilia il confronto del Livio Luzi tra Camerino e Casette Verdini, che hanno dato vita ad un confronto maschio, combattuto e con i padroni di casa che recriminano per i due calci di rigore concessi agli avversari. "Abbiamo fatto un'ottima gara tenendo bene il campo e difendoci compatti - dichiara mister Paolo Rossi - Non voglio commentare i due rigori subiti, visto che ci sono state già troppe polemiche in mezzo al campo. Noi dobbiamo solo continuare nella via intrapresa attraverso il lavoro e il sacrificio". Dichiarazioni sibilline quelle rilasciate al termine della partita da Matteo Ruffini, tecnico del Casette Verdini, che tornava a Camerino da ex. "Un partita che non è calcio - le sue parole - Per il calcio ho fatto molti sacrifici, ma quello che sta succedendo mi impone di prendermi un giorno di riflessione poi deciderò. Se deve essere così forse è meglio restare a casa".


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

Atalanta Camp 2020

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Il Miumor torna completo. Tatò: "Obiettivo raggiunto"

Il Miumor torna completo. Tatò:
Il Museo dell'Umorismo di Tolentino riacquista una sala e torna nella sua completezza."Sono riuscita a raggiungere l'obiettivo che mi ero prefissata quando…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo