tennis tavolo

 

Alla Sangiustese Chiussi e Passalacqua

Giovedì, 11 Luglio 2019 08:30 Scritto da  Letto 336 volte
  Clicca per ascolare il testo Alla Sangiustese Chiussi e Passalacqua La Sangiustese, attivissima sul mercato, si è assicurata in giornata le prestazioni di un altro promettente attaccante, il classe 2001, ex Bellaria Igea Marina, Filippo Chiussi. “Un profilo che seguivamo da tempo e che speriamo possa essere congeniale al nostro gioco e al nostro progetto tecnico”, il battesimo del DG Cossu. Chiussi, 18 ani da compiere il prossimo novembre, ha alle spalle già due campionati attivi con la maglia della sua città tra Prima Categoria e Promozione ed ha già indossato la fascia da capitano. Nella scorsa stagione è riuscito a mettere a segno il ragguardevole bottino di cinque reti. “Arrivo veramente pieno di entusiasmo e motivazioni. Anche se sono molto giovane, spero di riuscire a dare una mano ai miei nuovi compagni e a far vedere le mie qualità. Della Sangiustese mi hanno subito impressionato serietà e organizzazione. Sentire di godere della fiducia della Società è molto importante. E’ la prima volta che mi approccio ad una categoria importante come la D e spero onestamente di ambientarmi e fare bene, consapevole delle difficoltà e delle grandi differenze di gioco e mentalità che comporta un campionato così competitivo. Spero davvero che questo possa essere un trampolino di lancio e che insieme ai rossoblù possiamo disputare una stagione positiva e brillante”. In rossoblu arriva anche il difensore Marco Passalacqua. Ottimo fisico, classe 1997, 22 anni da compiere ma una carriera già da veterano da Serie D ed Eccellenza, dopo i campionati da protagonista con le maglie di Civitanovese, Fermana e Montegiorgio, senza considerare il bottino degno di nota di almeno un paio di reti all’anno, Passalacqua arriva a completare il reparto difensivo rossoblù insieme ai riconfermati Scognamiglio e Patrizi. “Passalacqua è un giocatore del territorio, che ci permette di essere completi nel terzetto centrale del nostro pacchetto arretrato. Il ragazzo – così lo ha accolto il DG Cossu - ha delle qualità che secondo noi possono essere quelle giuste. Siamo convinti che riuscirà nel corso dell’anno ad integrarsi alla grande e a dare il suo apporto alla nostra causa”. “Ho scelto la Sangiustese perché ho sentito subito un grande interesse e quando ho avuto modo di parlare sia con il Direttore sia con il Presidente – ha dichiarato dopo la firma Passalacqua - ho avuto la conferma di quello che già pensavo, ovvero che fossero delle persone molto serie e competenti. Tirerò sempre fuori il meglio di me e non farò mai mancare l’impegno. Sono sicuro di trovare un ottimo gruppo e una Società organizzata. Mi auguro una stagione positiva, in cui trovare continuità e soddisfazioni”.  
Alla Sangiustese Chiussi e Passalacqua

 

La Sangiustese, attivissima sul mercato, si è assicurata in giornata le prestazioni di un altro promettente attaccante, il classe 2001, ex Bellaria Igea Marina, Filippo Chiussi. “Un profilo che seguivamo da tempo e che speriamo possa essere congeniale al nostro gioco e al nostro progetto tecnico”, il battesimo del DG CossuChiussi, 18 ani da compiere il prossimo novembre, ha alle spalle già due campionati attivi con la maglia della sua città tra Prima Categoria e Promozione ed ha già indossato la fascia da capitano. Nella scorsa stagione è riuscito a mettere a segno il ragguardevole bottino di cinque reti. Arrivo veramente pieno di entusiasmo e motivazioni. Anche se sono molto giovane, spero di riuscire a dare una mano ai miei nuovi compagni e a far vedere le mie qualità. Della Sangiustese mi hanno subito impressionato serietà e organizzazione. Sentire di godere della fiducia della Società è molto importante. E’ la prima volta che mi approccio ad una categoria importante come la D e spero onestamente di ambientarmi e fare bene, consapevole delle difficoltà e delle grandi differenze di gioco e mentalità che comporta un campionato così competitivo. Spero davvero che questo possa essere un trampolino di lancio e che insieme ai rossoblù possiamo disputare una stagione positiva e brillante”.

In rossoblu arriva anche il difensore Marco PassalacquaOttimo fisico, classe 1997, 22 anni da compiere ma una carriera già da veterano da Serie D ed Eccellenza, dopo i campionati da protagonista con le maglie di Civitanovese, Fermana e Montegiorgio, senza considerare il bottino degno di nota di almeno un paio di reti all’anno, Passalacqua arriva a completare il reparto difensivo rossoblù insieme ai riconfermati Scognamiglio e Patrizi. “Passalacqua è un giocatore del territorio, che ci permette di essere completi nel terzetto centrale del nostro pacchetto arretrato. Il ragazzo – così lo ha accolto il DG Cossu - ha delle qualità che secondo noi possono essere quelle giuste. Siamo convinti che riuscirà nel corso dell’anno ad integrarsi alla grande e a dare il suo apporto alla nostra causa”. “Ho scelto la Sangiustese perché ho sentito subito un grande interesse e quando ho avuto modo di parlare sia con il Direttore sia con il Presidente – ha dichiarato dopo la firma Passalacqua - ho avuto la conferma di quello che già pensavo, ovvero che fossero delle persone molto serie e competenti. Tirerò sempre fuori il meglio di me e non farò mai mancare l’impegno. Sono sicuro di trovare un ottimo gruppo e una Società organizzata. Mi auguro una stagione positiva, in cui trovare continuità e soddisfazioni”.

 

Marco Passalacqua


6x3 pubbl rinnovabile 2019 ridotto

radioc1 on air

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Nigeriano arrestato per concorso in spaccio di eroina. Fra i clienti anche un settempedano morto per overdose

Nigeriano arrestato per concorso in spaccio di eroina. Fra i clienti anche un settempedano morto per overdose
I Carabinieri del Reparto Operativo di Macerata, guidati dal Tenente Colonnello Walter Fava, hanno arrestato un cittadino nigeriano di 24 anni, che era riuscito a organizzare…

 

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono: +39.0737.633180
Cellulare: +39.335.5367709
E-mail: radioc1inblu@gmail.com

Ascolta RadioC1 On Air

 

 

 

Clicca per ascolare il testo