Urbino, festa promozione. Monterubbianese e Villa S. Antonio tutto in 90 minuti

Domenica, 12 Maggio 2019 15:45 Scritto da  Letto 620 volte
  Clicca per ascolare il testo Urbino, festa promozione. Monterubbianese e Villa S. Antonio tutto in 90 minuti Dopo Passatempese e Vigor Castelfidardo anche lUrbino festeggia laccesso in Promozione, vincendo il girone A di Prima Categoria con una giornata di anticipo rispetto alla fine del campionato. Espugnando il terreno della Mercatellese, che perde così la possibilità di disputare i play off, la compagine di Antonio Crespi chiude i conti senza dover attendere gli ultimi 90 minuti della stagione, tenendo a distanza di sicurezza la K Sport Azzurra, detentrice anche della coppa Marche di categoria, che passa ad Urbania contro il già retrocesso Santa Cecilia e si qualifica direttamente per la finale play off del girone. Onore e merito, dunque, alla società feltresca, che dopo i fasti ormai lontani della Serie D torna nel giro che conta del calcio marchigiano anticipando i tempi di un progetto triennale che la nuova dirigenza societaria aveva predisposto. Resta, così, soltanto da definire la quarta promozione diretta, quella del girone D, con la Monterubbianese cui sarà sufficiente conquistare un punto nella gara contro il Villa S. Antonio, formazione che segue a sole 3 lunghezze, e che vorrà approfittare del turno casalingo per portare gli avversari di giornata allo spareggio per la conquista della vittoria finale. Insomma, per il girone piceno il finale di stagione assume i contorni del thriller. 
Urbino, festa promozione. Monterubbianese e Villa S. Antonio tutto in 90 minuti

 

Dopo Passatempese e Vigor Castelfidardo anche l'Urbino festeggia l'accesso in Promozione, vincendo il girone A di Prima Categoria con una giornata di anticipo rispetto alla fine del campionato. Espugnando il terreno della Mercatellese, che perde così la possibilità di disputare i play off, la compagine di Antonio Crespi chiude i conti senza dover attendere gli ultimi 90 minuti della stagione, tenendo a distanza di sicurezza la K Sport Azzurra, detentrice anche della coppa Marche di categoria, che passa ad Urbania contro il già retrocesso Santa Cecilia e si qualifica direttamente per la finale play off del girone. Onore e merito, dunque, alla società feltresca, che dopo i fasti ormai lontani della Serie D torna nel giro che conta del calcio marchigiano anticipando i tempi di un progetto triennale che la nuova dirigenza societaria aveva predisposto.

Resta, così, soltanto da definire la quarta promozione diretta, quella del girone D, con la Monterubbianese cui sarà sufficiente conquistare un punto nella gara contro il Villa S. Antonio, formazione che segue a sole 3 lunghezze, e che vorrà approfittare del turno casalingo per portare gli avversari di giornata allo spareggio per la conquista della vittoria finale. Insomma, per il girone piceno il finale di stagione assume i contorni del thriller. 


140x100 ok pubbl energia 2019 RIDOTTO

radioc1 on air

superteppe calcio party

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Vita a Paoloni: "Lasciamo ad altri la caccia alle streghe"

Vita a Paoloni:
Non si è fatta attendere la risposta del candidato Alessio Vita, all'avversario Roberto Paoloni. Dopo la nota del sindaco uscente, nonchè candidato di…

 

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono: +39.0737.633180
Cellulare: +39.335.5367709
E-mail: radioc1inblu@gmail.com

Ascolta RadioC1 On Air

 

 

 

Clicca per ascolare il testo